Il fondo monetario internazionale

  Versione 1.1   ?

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) è un'organizzazione composta nel 1944 dai governi di 186 Paesi del mondo che si è posta come obiettivo la regolamentazione delle economie del pianeta, favorendo i paesi in via di sviluppo.

Stranamente però il FMI ha sempre fatto una sorta di "doppio gioco" o, per essere più precisi, non ha mai puntato davvero agli scopi che si è preposto.

Se fino ad oggi c'è sempre stata una grande differenza tra i paesi industrializzati e quelli del terzo mondo è stato anche merito della discutibile gestione di questo fondo comune.

Quando un paese in via di sviluppo è in difficoltà, chiede come prassi l'intervento del FMI il quale impone un "piano di aggiustamento" della struttura economica che causa non pochi problemi, limitando di fatto i diritti dei cittadini e il potere politico dei governi. Senza alcuna misura e cognizione di causa il FMI può imporre interventi come:
  • riduzione della spesa pubblica;
  • cancellazione dei sussidi ai poveri;
  • restrizioni dell'accesso al credito;
  • privatizzazione delle imprese statali;
  • liberalizzazione degli scambi e dei mercati dei capitali;
  • riorientamento dell'economia verso i mercati di esportazione;
  • rimozione delle barriere agli investimenti privati;
  • deregolamentazione del mercato del lavoro.
In questo modo il FMI, contrariamente ai suoi scopi prefissati, ha addirittura accentuato le crisi economiche dei paesi poveri, generando eserciti di affamati e malati, favorendo l'inquinamento di mari e terre uniche al mondo.

Quindi, da oggi in poi, se come me pensavate al FMI come ad una di quelle istituzioni mondiali "buone" tornate con i piedi per terra. Purtroppo il potere può logorare tutti gli uomini, proprio come è successo a quelli che sono ai vertici di questa organizzazione "per la regolamentazione delle economie del mondo".

Il problema però, come dico sempre, non è nelle associazioni ma negli uomini che la compongono. Auspico quindi che in futuro si ravvedano e facciano qualcosa di positivo per il pianeta.

Prossimamente vi parlerò del migliore amico del FMI: la Banca Mondiale.

A presto.

Per saperne di più:

Commenti